Annotazioni Storiche,  Diario

1 novembre 1709

“È stata consacrata la chiesa della Beata Vergine della Porta di Guastalla, oggi, da Monsignor Maurizio Baistrocchi da Parma, frate dell’Ordine Theresiano, Vescovo di Anastasiapoli in Mesopotamia, appresso il fiume Nisibi, Vicario Apostolico in capite nelli regni del Gran Mogol”.

La notizia è nella Cronica di Guastalla tratta dai manoscritti (relativi agli anni 1673 – 1714) di don Innocenzo Resta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *