Diario

Orientamento al fare e al pregare, nel martoriato smarrimento di un presente che non finisce mai.

EX VOTO.

Esterno giorno. Una carrozza guidata da un cocchiere è trainata da due cavalli imbizzarriti. All’interno una donna e un uomo. Sul retro della carrozza un lacchè sta precipitando. In alto a sinistra la Madonna col Bambino, San Francesco e San Carlo.

Iscrizione: P. G. R.

Olio su tavola – cm 26,5 x 35 – Conservazione discreta – 1816

Nota: sul retro c’è l’iscrizione GRAZIA RICEVUTA IN GUASTALLA DA ZADINO FAVA 4 GIUGNO 1816

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *